CONTRIBUTI ASSISTENZIALI :

L’iscritto puo’ produrre richiesta di contributo (Mod. CPA 1) per se stesso e per il proprio nucleo familiare come indicato nella circolare relativa agli interventi assistenziali Prot. 07916 del 17/12/2018 consultabile nella sezione FONTI NORMATIVE.

REQUISITI NECESSARI PER PRODURE UNA RICHIESTA PER CONTRIBUTO ASSISTENZIALE :

-         FATTURE DI SPESA IN ORIGINALE E NON ANTECEDENTI AL 1° GENNAIO 2018;

-         SPESA NON INFERIORE AI 200,00 € PER SINGOLA PERSONA E SINGOLA PATOLOGIA (ESCLUSO LE PROTESI OCULISTICHE)

-         LE RICHIESTE DOVRANNO ESSERE INVIATE ENTRO 180 GG DALLA DATA DELL’ULTIMO ATTO DI SPESA O DALLA DATA DI DIMISSIONE IN CASO DI DEGENZA OSPEDALIERA – A TAL FINE FARA’ FEDE IL TIMBRO POSTALE.

ASSISTENZA SANITARIA ORDINARIA - Mod. CPA 1

-        Spese mediche:

     richiesta da documentare con fatture di spesa in originale, scontrini farmaceutici per medicinali (esclusi parafarmaci ed integratori) solo se contenenti il codice fiscale dell’assistito ed allegati alla relativa prescrizione medica. I limiti di rimborso verranno stabiliti ogni anno dal Consiglio di Amministrazione della CPA.

-        Spese odontoiatriche e ortodontiche:

     richiesta da documentare con fatture di spesa in originale complete di descrizione dei lavori, timbro e firma in originale del dentista, scontrini farmaceutici per medicinali (esclusi parafarmaci ed integratori) solo se contenenti il codice fiscale dell’assistito ed allegati alla relativa prescrizione medica. Il limite di rimborso è di € 4.000,00 procapite.

-        Protesi oculistiche (occhiali o lenti a contatto):

per le quali non esiste un minimale di spesa bensì un massimale di rimborso di € 150,00 procapite annuo, valutato per anno di presentazione. La richiesta è da documentare con fatture di spesa in originale e prescrizione delle lenti (rilasciata dall’oculista o dall’ottico). Non sono sussidiabili le fatture relative all’acquisto di liquidi per lenti a contatto.

-        Protesi acustiche:

La richiesta è da documentare con fatture di spesa in originale e la prescrizione specialistica. Il limite di rimborso è di € 1.000,00  monolaterale.

-      Per ricoveri in casa di cura convenzionata o struttura pubblica, senza spese a carico dell’interessato verrà applicata una franchigia di 4 giorni per ogni singolo evento, fatti salvi i casi di dialisi, chemioterapia, radioterapia:

La richiesta è da documentare con certificato di degenza dal quale risulti il periodo di ricovero, la diagnosi e da autocertificazione (Mod. CPA 2) dalla quale risulti che il ricovero stesso sia stato a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale.

-        Ricoveri in casa di cura privata o struttura pubblica con spese a carico dell’interessato:

In caso di ricovero in casa di cura privata o in regime privatistico, la percentuale di sussidio da erogare verrà applicata sul 50% della spesa documentata relativa alla spesa di degenza, fino ad un rimborso massimo di € 4.000,00; per le spese inerenti il parto, il rimborso massimo è fissato in € 1.500,00.

-        Interventi chirurgici ambulatoriali in regime privatistico:

Per interventi chirurgici ambulatoriali in regime privatistico effettuati in studi professionali, cliniche private, ospedali il rimborso massimo è fissato in € 3.000,00.

ASSISTENZA SANITARIA STRAORDINARIA - Mod. CPA 1

Per assistenza sanitaria straordinaria si intendono le gravi patologie come di seguito indicato:

-          Patologia cardiovascolare grave;

 Cronico-degenerative;

-          Ictus celebrale (accidente cerebro-vascolare acuto);

-          Neoplasie;

-          Trapianto d’organo.

In tali casi l’interessato può richiedere un sussidio urgente, purchè la spesa documentata sia di importo superiore a € 3.000,00.

FURTO CON SCASSO - Mod. CPA 1

Vengono presi in considerazione i soli danni subiti dagli infissi o dalla porta d’ingresso, limitatamente all’abitazione di residenza e subordinatamente alle condizioni che il furto sia stato denunciato entro 30gg. dalla data dell’evento e non sia coperto da indennizzo assicurativo. La richiesta è da documentare con fattura di spesa in originale, copia della denuncia di furto, certificato oppure autocertificazione di residenza, e dichiarazione circa l’eventuale copertura assicurativa. I limiti di rimborso è di € 1.600,00.

INCENDIO - Mod. CPA 1

Vengono presi in considerazione i soli danni dall’abitazione di residenza e subordinatamente alle condizioni che l’incendio non sia coperto da indennizzo assicurativo. La richiesta è da documentare con fattura di spesa in originale, copia del verbale d’incendio dei Vigili del Fuoco, certificato oppure autocertificazione di residenza, e dichiarazione circa l’eventuale copertura assicurativa. I limiti di rimborso è di € 2.000,00

CONTRIBUTO PER INFERMITA’ A CARATTERE CRONICO - Mod. CPA 1

E’ previsto un contributo annuo per invalidità al 100%, commisurato al livello di gravità certificato dalla Commissione medica di I° Istanza rilasciato dall'INPS, fino ad un massimo di € 3.000,00 per i casi di invalidità con totale e permanente inabilità lavorativa al 100% (ovvero minore o ultrasessantacinquenne con difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della sua età) e con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita.  Per le altre casistiche sarà il Consiglio a determinare eventuali forme di sussidio. La richiesta è da documentare con copia del verbale rilasciato dalla Commissione Medica di Prima Istanza, autocertificazione reddituale dell’assistito (solo per figli e coniugi in età lavorativa).

Comunicazioni

Restyling
Nell'ottica di una sempre maggiore fruibilità dei contenuti, l'area riservata ha subito un profondo restyling, dividendo le documentazione...

Sabato, 14 Maggio 2016
News
Il Sito della Cassa Previdenza ed Assistenza del MIT è in costruzione, presto potrete usufruire di tutti i suoi servizi

Venerdì, 10 Aprile 2015
Moduli
Sono stati pubblicati i seguenti moduli nell' apposito sezione modulistica  

Venerdì, 10 Aprile 2015

Accesso Utenti

News


Pubblicazione area riservata
RIUNIONE 18 APRILE 2019 Si comunica che in data 18 APRILE 2019 si è riunito il Consiglio della C.P.A.che ha deliberato le pratiche...

Leggi tutto...

Servizi Web Marketing