MODULISTICA:

  • Modello per richiesta contributo assistenziale, sussidio funerario, cronicità, furto/incendio (CPA 1);

  • Modello per autocertificazione dell'onere di degenza (CPA 2);

  • Modello di richiesta piccolo prestito (CPA 3);

  • Modello per richiesta di anticipazione indennità una-tantum (CPA 4);

  • Modello per richiesta di liquidazione indennità una tantum:
    • personale cessato dal servizio  (CPA 5);
    • personale transitato in altre amministrazioni pubbliche (CPA 6).

 NOTA

In un'ottica di semplificazione è stato inserito nell'ambito dello stesso modello di domanda per l'Assistenza CPA 1/2019 e per l'Anticipazione Una-Tantum CPA 4/2019, sotto la voce "DICHIARA", la parte relativa all'autocertificazione di relazione parentale; Nel modello CPA 1/2019 sono state inserite anche altre autocertificazioni che dovranno essere eventualmente compilate se richieste dalla tipologia di domanda.

Sempre al fine di una maggiore snellezza è stato inserito nel modello di richiesta della Liquidazione una-tantum CPA 5/2019 la parte relativa al conseso per l'applicazione dell'aliquota media IRPEF (prima dichiarato con il Mod. CPA 9 ora eliminato).

A tal proposito si evidenzia che la circolare per gli interventi previdenziali non è stata modificata essendo sempre in vigore quella del 27 dicembre 2017 e pertanto:

- laddove si parla di Mod CPA 5 e Mod. CPA 2, si deve intendere Mod. CPA 4/2019 già comprensivo della parte relativa all'autocertificazione di relazione parentale;

- laddove si parla di Mod. CPA6 e Mod. CPA 9, si deve intendere Mod. CPA 5/2019 già comprensivo del consenso all'applicazione dell'aliquota media nella voce "DICHIARA";

- laddove si parla di Mod CPA 7, si deve intendere Mod. CPA 6/2019.

Accesso Utenti

News


Pubblicazione area riservata
RIUNIONE 18 APRILE 2019 Si comunica che in data 18 APRILE 2019 si è riunito il Consiglio della C.P.A.che ha deliberato le pratiche...

Leggi tutto...

Servizi Web Marketing