La Cassa di Previdenza ed Assistenza è stata istituita dall'art. 16 del D.L. 21 dicembre 1966 n°1090, sostituito con l'articolo unico della Legge 16 febbraio 1967 n°14 con lo scopo di fornire servizi previdenziali ed assistenziali al personale dell'allora Direzione Generale M.C.T.C., oggi Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Con D.P.R. 25 giugno 1968 n°1231 ne è stato approvato lo Statuto, rinnovato con D.P.R., 26 settembre 1985 n°950.

Sulla G.U. del 16/06/2017 n°138 è stato pubblicato il nuovo Statuto della C.P.A. Tale Statuto è entrato in vigore in data 01 luglio 2017.

La C.P.A. è amministrata da un Consiglio i cui componenti sono nominati con decreto. Il Consiglio è così costituito:

  • Presidente e Vice presidente;
  • 8 rappresentati del personale eletti da tutti gli iscritti alla C.P.A. in servizio, dei quali 4 sono supplenti;

 L'incarico di componente del Consiglio di Amministrazione della C.P.A. è gratuito.

 

La revisione dei conti della gestione della C.P.A. è demandata ad un Collegio dei Revisori, nominato con Decreto. Il Collegio è così costituito:

  • 2 rappresentanti designati dal M.E.F. (Ragioneria Generale dello Stato);
  • 2 rappresentanti del M.I.T. di cui 1 supplente;
  • 2 rappresentanti degli iscritti scelti mediante elezioni, di cui 1 supplente.

Il Collegio dei Revisori è presieduto dal rappresentante del M.E.F.

L'incarico di componente del Collegio dei Revisori è gratuito ad eccezione del Presidente per il quale viene stabilito un emulumento. Tale emulumento è determinato dal Ministro del M.I.T. d'intesa con il Ministro del M.E.F. su proposta del consiglio di Amministrazione della C.P.A.

Accesso Utenti

News


NEWS
AGGIORNAMENTO Sono stati aggiornati nell'area riservata, i pagamenti relativi alle pratiche di assistenza, sussidi funerari, pervenuti entro il...

Leggi tutto...

Servizi Web Marketing